Sport

Milan, Donnarumma resta: per i rossoneri calciomercato in famiglia…

Pubblicato il
  • Insomma, è il caso di dirlo “e vissero tutti ricchi, felici e contenti”… Come racconta la Gazzetta dello Sport, in queste settimane ha fatto capolino anche la teoria che la famiglia Donnarumma abbia imposto al manager italo-olandese una pace forzata. Lui su questo punto è stato sempre netto: “Io non lego con dei contratti i miei giocatori, andiamo avanti insieme solo se la pensiamo alla stessa maniera”. Non ci vorrà molto tempo per capire chi ha ragione. Se davvero i Donnarumma hanno agito per proprio conto, la loro strada si dividerà presto da quella di Mino e di suo cugino Enzo. Ad ogni modo anche nei momenti di maggior tensione Raiola ha tenuto una porticina aperta al Milan in questa sessione di calciomercato

  • Un ruolo l’ha giocato anche Vincenzo Montella, presentandosi a casa Donnarumma il mercoledì successivo, 21 giugno. L’Aeroplanino, mister del Milan, arriva con suo padre per mettere a suo agio Alfonso, il Donnarumma senior. E quel caffè sorseggiato insieme è risultato, evidentemente, più gustoso di tanti altri. Anche il fratello Antonio torna milanista e conquista un ruolo da protagonista. Ora sono tutti più ricchi, ma nessuno potrà più considerarli traditori. Anche se nel calciomercato, non si può mai dire…