Sport

Inter. Caso Icardi, Una multa ma forse resterà capitano

Pubblicato il
  • Caso Icardi.  Dopo il putiferio suscitato dalla sua autobiografia oggi c’è stato il confronto tra il giocatore e la società. Per la punta argentina una multa ma forse terrà la fascia di capitano

     Icardi, Una multa ma forse resterà capitano - foto it.eurosport.com
    Icardi, Una multa ma forse resterà capitano – foto it.eurosport.com

    Inter. Caso Icardi, Una multa ma forse resterà capitano

    Dopo il putiferio di ieri seguito alla pubblicazione dell’autobiografia di Mauro Icardi, sono attese per oggi le decisioni della società sul proprio tesserato. I fatti. Mauro Icardi ha lanciato avanti ieri  il suo libro ” Sempre avanti, la mia storia segreta”. Tra le pagine si legge dell’episodio accaduto nella passata stagione quando ad  Icardi venne rilanciata indietro la maglia che il bombe argentino aveva gettato tra la folla dei suoi tifosi assiepati nel settore ospiti del Mapei Stadium. Secondo la ricostruzione contenuta nella sua autobiografia, Icardi aveva lanciato la maglia ad un bambino ma ecco che un ultrà neroazzuro, strappato con prepotenza l’indumento al bimbo, gliela rilanciava indietro in segno di sdegno. La ricostruzione non è andata a genio agli ultrà dell’Inter che, tramite un comunicato, hanno accusato il puntero argentino di falsità ed ora pretendono che gli venga tolta la fascia di capitano. Icardi dispiaciuto per l’accaduto aveva risposto loro di comprenderlo e chiedeva a tutti di rimanere uniti  per il bene della squadra

  • La situazione di oggi. In Mattinata si era paventata l’ipotesi di una duplice sanzione per Icardi, Multa e via la fascia di capitano dal suo tatuatissimo braccio. Intanto la punta argentina si è allenata regolarmente con i compagni alla Pinetina. Verso le 13 c’è stato il confronto tra Icardi e la società. Presenti il vicepresidente Zanetti, il direttore generale Gardini e il ds Ausilio. alle 14 Caravita, leader dei tifosi della Nord commentava così l’ipotesi alla duplice sanzione: “Se la società ha deciso cosi’ ben venga ma noi non abbiamo fatto nessun tipo di pressione e non la faremo mai. Non abbiamo mai fatto oggetto di minacce nessuno”. Alle 15 Icardi su istantgram posta la foto con la fascia di capitano.  Intorno alla 17 circolano le prime indiscrezioni riguardo alla decisione della società e  si dice che il club neroazzuro abbia deciso di confermare Icardi capitano, dunque di non togliergli la fascia come sembrava scontato in mattinata.  Per Mauro, la società propone  solo una una multa,  to be continued…