Sport

Donnarumma-Milan, scintille da calciomercato: per il dopo 99 si pensa a Perin

Pubblicato il
  • Ieri c’è stata la rottura definitiva tra Donnarumma ed il Milan. Gigio non ha rinnovato e così scatta il calciomercato a tutto portiere

    milan donnarumma calciomercato
    Ieri c’è stata la rottura definitiva tra Donnarumma ed il Milan. Gigio non ha rinnovato e così scatta il calciomercato a tutto portiere

    Donnarumma-Milan, scintille da calciomercato: per il dopo 99 si pensa a Perin

    E’ addio, forse solo un arrivederci tra Donnarumma ed il Milan. Gigio, dopo aver giurato, in più di un’occasione amore eterno per i colori rossoneri, prende baracca e burattini, rintuzzato anche dal suo “mangiafuoco” Raiola e saluta il Diavolo. Niente rinnovo e così il 99 è inevitabilmente protagonista del calciomercato estivo, pronto a far gola ai top club a livello europeo che abbiano voglia di investire un bel po’ di milioni per aggiudicarsi le prestazioni sportive del portierone, ora impegnato con l’Under 21. Al suo posto, da Milanello, circolano le prime voci: Perin e Neto i papabili sostituti.

  • Il triangolo tra il MilanDonnarumma e Mino Raiola, ha avuto la conclusione che i tifosi non si auguravano assolutamente! Super Gigio da Castellammare saluta i rossoneri pronto per cercare fortuna, milioni e prestigio altrove. Dopo aver baciato più volte la maglia del Diavolo, giurando fedeltà a quei colori ed a quella società che, fin da subito, ha sempre creduto in lui, dimostrando anche coraggio a lanciare un ragazzone dai buoni numeri di appena 18 anni, adesso, si ritrova con la porta “scoperta” per la prossima stagione. Le alternative che piacciono a Montella sono Perin e Neto, con il genoano favorito, visti anche i rapporti privilegiati tra il Grifone e i meneghini. In chiave calciomercato, dopo il folto gruppo di arrivi, c’è anche spazio per le partenze: ai saluti Bacca, Lapadula e Niang, nelle ultime ore corteggiato sia dal Torino che dall’Everton.

  • Per un pugno di milioni, come succede, sempre più spesso, nel calcio moderno, alla fine dei conti, nessuno tiene alla maglia ed i grandi amori, veri o presunti, finiscono in un nulla di fatto. E’ il caso di Donnarumma che saluta, a mano aperta, con tanto di guantone, il “suo” Milan e cerca, tramite l’agente dei top player, Mino Raiola, ingaggi da vip, in altri lidi, quasi sicuramente all’estero. E, così, come ogni puntata di calciomercato che si rispetti, c’è sempre il colpo di scena, il ribaltone finale, il tormentone che fa “soffrire” i tifosi e stavolta è toccato a quelli del Diavolo. Per i rossoneri, su indicazione di mister Montella, per difendere i pali ci sono diverse soluzioni che si stanno prendendo in considerazione: su tutte Perin e Neto.