Sport

Calcio Napoli. Milik si infortuna con la nazionale. Sospetta rottura del crociato

Pubblicato il
  • Arek MIlik si infortuna con la nazionale durante il match tra Polonia e Danimarca. Per lui lesione del legamento crociato del ginocchio sinistro.  Per il calciatore del Napoli si teme un lungo stop. Sarri dovrà valutare le alternative tattiche e puntare forte su Gabbiadini. Si guarda anche agli svincolati, Klose o Barbatov i primi nomi in lista

    Calcio Napoli. Milik si infortuna con la nazionale. Sospetta rottura del crociato - foto www.calciomercato.napoli.it
    Calcio Napoli. Milik si infortuna con la nazionale. Sospetta rottura del crociato – foto www.calciomercato.napoli.it

    Calcio Napoli. Milik si infortuna con la nazionale. Sospetta rottura del crociato

    Grave infortunio per il forte attaccante del Napoli Arek Milik. Durante la gara tra la Polonia e Danimarca, Milik è stato sostituito verso la fine del primo tempo a seguito del contrasto rimediato nello scontro contro il danese Vestergaard. Dall’azione fallosa del difensore danese è scaturito poi il rigore che, trasformato da Lewandowski, ha portato in vantaggio la Polonia sul 2 a 0. Inizialmente smebrava essere una normale contusione e Milik ha provato a rimanere in campo, ma il dolore era troppo forte e quindi è stato sostituito dal tecnico della nazionale polacca Nawalka dopo il primo tempo. Gli esiti dei primi esami non sono stati incoraggianti e già nella tarda serata di ieri si è diffusa la notizia di una probabile lesione al legamento crociato del ginocchio sinistro. Nella mixed zone Milik ha confessato di sperare che l’entità dell’infortunio non sia eccessiva e che farà immediatamente gli esami strumentali idonei a stabilire la corretta entità della lesione e valutare così i tempi di recupero necessari. Pesano però come macigni le parole dell’addetto stampa della nazionale polacca che riferiva del danno al crociato.

  • Calcio Napoli. Milik si infortuna con la nazionale. Sospetta rottura del crociato

    Se la diagnosi dovesse essere confermata allora lo stop per il calciatore napoletano sarà di diversi mesi. Il Napoli dovrà valutare, per forza di cose, un’alternativa. Già si guarda al mercato degli svincolati e si fanno i nome di Klose e Barbatov. Non è possibile acquistare calciatori tesserati in altre squadre fino alla riapertura del mercato invernale. Sarri potrebbe però anche tentare una soluzione interna puntando decisamente su Gabbiadini o schierarsi con un differente schema tattico per tamponare l’emergenza. Questa tegola non ci voleva per i tanti tifosi della squadra partenopea che avevano eletto Milik come proprio beniamino dopo la partenza di Higuain alla Juventus.