Scienza e Tecnologia

WhatsApp dichiara guerra alle fake news: in arrivo una nuova funzione

Pubblicato il Pubblicato da Biagio Romano

WhatsApp sta per lanciare nuovi strumenti finalizzati alla lotta contro le fake news

WhatsAppWhatsApp, in arrivo la funzione contro le fake news (Foto: hwupgrade)
  • WhatsApp sta per introdurre nuove funzioni mirate a contrastare la propagazione delle bufale attraverso l’app di messaggistica

    Anche WhatsApp, come già hanno fatto Facebook e Google, si è attivata per smascherare le bufale propinate attraverso le immagini. Sta per arrivare una nuova funzione rivoluzionaria che, secondo alcune anticipazioni contenute sul sito WABetaInfo, consentirà agli utenti dell’app di messaggistica di poter verificare la genuinità delle foto ce vengono condivise sulla chat verde. La nuova funzione consentirà di poter risalire alle origini della stessa foto per saggiarne l’autenticità.

    Al momento conosciamo solo la versione beta del nuovo motore di ricerca di cui vi abbiamo dato conto alcuni giorni fa. Un sistema che consentirà all’utente di effettuare delle ricerche sul web senza uscire dalla piattaforma di messaggistica

    In questo motore di ricerca, se riceviamo una foto, la cui autenticità è sospetta, WhatsApp ci consentirà di inserirla nella barra di ricerca e analizzare tra i risultati in quali pagine web la foto è stata pubblicata precedentemente.
    Grazie alla nuova funzione che sta per arrivare, si potranno anche filtrare le fake news con questo strumento che controllerà a fondo le notizie ricevute in chat.
    Già da tempo WhatsApp ha segnalato agli utenti con un avviso, il sistema per smascherare le bufale. Ormai l’inoltro dei messaggi possono essere effettuati ad un numero limitato di persone in modo tale da ridurre la diffusione delle bufale.

  • In arrivo il browser

    Nei giorni scorsi abbiamo svelato l’indiscrezione sul nuovo motore di ricerca di WhatsApp ancora disponibile nella versione Beta ma che a breve sarà fruibile per tutti gli utenti e che potrebbe rivoluzionare il modo di informarsi dei ‘naviganti’ sulla rete. Un vero e proprio browser per cercare immagini e notizie senza uscire dall’app.

Biagio Romano

Da ormai 10 anni scrivo sul web: quella che era solo una passione si è trasformato nel mio lavoro. Mi affascinano le varie dinamiche del mondo dell’informazione. Provo a seguire con interesse numerosi temi, anche se la tv è il mio pane quotidiano (tra reality e talent show, programmi vari e gossip). Esperto di tecnologia, mi appassionano particolarmente anche scienza e natura.

Condividi: