Scienza e Tecnologia

Gli ascensori del futuro saranno multimediali con connessioni in rete: ecco la rivoluzione

Pubblicato il Pubblicato da Marco Antonio Tringali

In futuro gli ascensori avranno uno specchio multimediale in grado di connettersi in rete

In arrivo gli specchi multimediali per ascensore (Foto: Il blog di casa.it)
  • In arrivo il nuovo specchio per ascensore multimediale che si potrà connettere ad internet

    In futuro gli ascensori saranno sicuramente meno noiosi rispetto a quelli di oggi. Sovente per arrivare al piano, soprattutto se siamo in compagnia di estranei, non sappiamo come ingannare il tempo. Grazie ad un’invenzione escogitata dall’azienda italiana LU-VE Group lo specchio diventerà una“finestra” multimediale connessa a Internet che darà modo ai viaggiatori in ‘ascensore’ di poter leggere le previsioni meteo, le ultime news e altre notizie interessanti, oltre all’immancabile pubblicità. All’interno di un albergo, ad esempio, lo specchio verrà impiegato per proporre il menù della colazione o pubblicizzare gli eventi che verranno organizzati dalla stessa struttura.

    Il nuovo specchio multimediale si chiamerà Gateway e sfrutterà a fondo le potenzialità dell’Internet degli Oggetti sfruttando la tecnologia denominata “The IoT Mirror for Lift Cars”. Grazie al supporto touchscreen si potranno modificare i contenuti in tempo reale, e anche da remoto grazie alla rete Wi-Fi dell’edificio. Sarà molto utile anche in caso di arresto improvviso dell’ascensore. Coloro che si trovano all’interno potranno comunicare con il sistema di sicurezza grazie alla webcam integrata e ricevere indicazioni in attesa che venga effettuato il necessario ripristino.

  • TGD-Thermo Glass Door ha realizzato il progetto

    Il progetto è stato realizzato da TGD –Thermo Glass Door, azienda con sede a Pavia controllata da LU-VE Group, azienda leader nella progettazione e nella produzione di porte e sistemi di chiusura in vetro.
    Sarà il gruppo italo tedesco Wittur a commercializzare questo prodotto che sicuramente avrà un enorme successo soprattutto tra i più giovani. Il primo Gateway è stato consegnato nel 2018 ad una struttura alberghiera di Montecatini ma altre ne verranno consegnate al più presto. In futuro, anche nei condomini di lusso questo specchio potrebbe diventare di uso comune.

Marco Antonio Tringali

Scrivere e raccontare i fatti, i dilemmi e i cambiamenti della società sono il mio pane quotidiano. Sono esperto di economia ma seguo molto anche i vari temi di attualità e non di meno lo sport. Ho esperienza anche in materia di Salute, appassionato di letture che trattano tematiche come scienza dell'alimentazione e informazione scientifica. Come hobby suono la chitarra e ascolto tanta musica. Il rock è la mia religione, lo ritengo uno dei linguaggi universali dell'umanità.

Condividi: