Salute

Test del sangue: è possibile scoprire se si sta sviluppando un tumore e in quale zona

Pubblicato il
  • Test del sangue è capace di rilevare non solo la presenza ma anche la localizzazione. Questo è quanto scoperto da un gruppo di ricercatori

    test del sangue
    test del sangue e la scoperta del cancro

    Test del sangue: è possibile scoprire se si sta sviluppando un tumore e in quale zona

    Una nuova scoperta è stata fatta in questi giorni in campo oncologico. Ebbene i ricercatori hanno messo a punto un nuovo test del sangue capace di localizzare il tumore in una determinata zona del corpo, oltre, naturalmente, a rilevarne la presenza.

    L’esame è stato eseguito da un team di ricercatori di San Diego, California. Fino ad oggi per poter rilevare tracce tumorali nel DNA dei pazienti malati sono state utilizzate le biopsie liquide senza però avere riscontro sulla localizzazione delle stesse. Ogni anno tantissime sono le persone che si ammalano di tumore, ma con la giusta prevenzione, moltissimi soggetti riescono a vincere la battaglia. Ma molto di più si potrebbe ancora fare anticipando i tempi della diagnosi.

  • L’autore principale della ricerca Zhang Kun dice di aver fatto tale scoperta per caso, mentre stava operando con il solito metodo delle biopsie liquide e cercando solo ed esclusivamente la presenza di cellule tumorali. Ma mentre eseguiva tale ricerca, il noto studioso ha rilevato la presenza di altre cellule individuando sia la presenza del tumore che la sua localizzazione.

    Una scoperta sensazionale, ma che ancora dovrà essere sperimentata sull’uomo, ma se ciò trovasse un sostanziale fondamento di sicuro potrebbe rivoluzionarne le tecniche di diagnosi.