Salute

Il caffè ha un super potere: influenza pensieri e comportamenti

Pubblicato il Pubblicato da Valerio Fioretti

Il caffè influenza pensieri e comportamenti?

La nuova scoperta sul caffè, foto: Accademia del Bar
  • La nuova scoperta sul caffè

    Un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’Università di Toronto e pubblicato sulla rivista scientifica Consciousness and Cognition ha scoperto nuove proprietà del caffè. Secondo i riceratori basterebbe solo ricordarsi del caffè e la mente è più attenta. Il caffè è una delle bevande più consumate al mondo ed avrebbe anche un effetto psicologico su chi lo assume.

    La ricerca

    I ricercatori nel corso delle studio hanno evidenziato un effetto di innesco, correlato ad alcuni segnali che possono influenzare pensieri e comportamenti. Sono stati condotti quattro studi separati ed i partecipanti provenivano da culture occidentali e orientali. Sono stati analizzate le differenze di stimolo date dal tè e dal caffè. Gli studiosi hanno scoperto che i partecipanti che assumevano caffè percepivano il tempo come più breve e sono arrivati a pensare in maniera più concreta e precisa. L’effetto, però, non è stato così forte tra i partecipanti orientali, perché probabilmente quel tipo di cultura è meno legata al caffè. Il prossimo step delle ricerche scientifiche sarà quello di analizzare gli effetti psicologici collegati all’assunzione del vino rosso oppure di bevande energetiche.

  • Le proprietà del caffè

    Secondo alcuni studi il caffè preso alla mattina a digiuno vuoti lo stomaco dai residui di un’imperfetta digestione e lo predisponga a una colazione più appetitosa. La Food and Drug Adminstrationraccomanda di evitare se possibile i cibi, le bevande e i medicinali che contengono caffeina, o comunque consumarli solo raramente. Molti ricercatori sconsigliano il caffè decaffeinato, cioè quello contenente meno del 0,1% di caffeina, rimarcando l’uso di solvente tossico per eliminare la caffeina, del quale rimarrebbero tracce, che tuttavia per legge dovrebbero non essere sopra una soglia minima. Prima di mettersi in viaggio il caffè non è consigliato, se non dopo aver mangiato.

    Fonte: Ansa, Wikipedia

Valerio Fioretti

Sono un meteorologo e scrivo da qualche anno notizie sul web. Salute e attualità sono argomenti di cui sono esperto. Competente nel campo dello sport e del calcio, è molto difficile che possa perdermi una partita! Amo praticare sport, viaggiare, andare a correre ed ascoltare della buona musica..

Condividi:

Altri articoli che ti potrebbero interessare...