Salute

Dieta Mayr, digiuno e perdita rapida di peso: ecco come funziona

Pubblicato il Pubblicato da Biagio Romano

La Dieta Mayr è molto efficace per coloro che devono perdere immediatamente peso e si articola in 4 fasi

Dieta Mayr,ecco come funziona (Foto: Radio Monte Carlo)
  • La dieta Mayr è ideale come cura last minute per preparare la prova costume

    La dieta Mayr è un regime alimentare efficace per ridurre rapidamente i chili di troppo, che prende il nome da Franz Xaver Mayr, un medico austriaco specializzato nella cura dei disturbi della digestione. Questa cura dimagrante parte dall’assunto che la causa di molte malattie contro cui combattiamo trae origine proprio dall’accumulo eccessivo di tossine nell’intestino. Il nostro apparato digerente è anche lo specchio della nostra salute. Ecco perchè chi soffre di gastrite, colite, bruciori intestinali va incontro anche a sovrappeso, emicrania e problemi di pressione.

    Con la dieta Mayr otteniamo subito un effetto disintossicante e depurativo sul nostro organismo. Questa cura si articola in tre fasi oltre all’ultima fase considerasta “definitiva”. Si comincia sempre con due giorni di digiuno in cui è ammesso solo il consumo di acqua e succhi di frutta. Poi si dovrà fare da una a quattro settimane di semi-digiuno. Gli unici alimenti concessi a colazione e pranzo e consistono nel pane e nel latte sostituibile solo con yogurt o brodo di verdura.

    Poi si potrà tornare a fare un’alimentazione “normale”, reintegrando in modo graduale i cibi poveri di fibre e alimenti d’origine animale. Nell’ultima fase della dieta Mayr, si dovrà personalizzare il menù a seconda della condizione di salute della persona, dando preferenza a cereali integrali, carne magra, pesce e vegetali.

  • Ottima come cura dimagrante last minute

    Ovviamente si tratta di un regime dietetico molto restrittivo e pertanto prima di iniziarlo e durante il suo svolgimento è opportuno un controllo medico costante. Questa cura ci permette di perdere i chili di troppo anche se richiede poi un costante monitoraggio una volta terminata. Perchè basandosi sul digiuno è facile che si possano recuperare i chili persi in poco tempo. E’ ottima come dieta last minute, o per depurare l’intestino. Ne può trarre beneficio anche chi soffre di calcoli renali o problemi alla colecisti.

Biagio Romano

Da ormai 10 anni scrivo sul web: quella che era solo una passione si è trasformato nel mio lavoro. Mi affascinano le varie dinamiche del mondo dell’informazione. Provo a seguire con interesse numerosi temi, anche se la tv è il mio pane quotidiano (tra reality e talent show, programmi vari e gossip). Esperto di tecnologia, mi appassionano particolarmente anche scienza e natura.

Condividi: