Salute

Dieta e combinazione dei cibi: cosa va evitato per diminuire gonfiore addominale e chili

Pubblicato il Pubblicato da Marco Antonio Tringali

La dieta giusta non può prescindere da un corretto abbinamento dei cibi: ecco quali mix evitare

Dieta, ecco i cibi da non combinare (Foto: Inran.it)

Ecco quali sono i cibi che non vanno mai associati per far funzionare la nostra dieta

Spesso anche la dieta che consideriamo perfetta può fallire se abbiniamo tra loro le proteine sbagliate o per una associazione di alimenti che richiedono tempi e processi di digestione difformi che hanno l’effetto di rallentare la digestione e il metabolismo degli alimenti e possono causare anche un rigonfiamento all’intestino.

Se c’è un abbinamento da evitare, ad esempio, è quello tra carne e pesce, carne e uova, pesce e uova, carne, pesce e uova perchè rallenta di molto la nostra digestione. Anche accostare le uova con i salumi può generare dei problemi alla nostra digestione ed è anche rischioso perché aumenta la colesterolemia, ma anche perché gli insaccati, per l’alto contenuto di sale, incrementano la ritenzione idrica. Ma vediamo nel dettaglio quali sono gli errori da non commettere quando si mangia per evitare che la nostra digestione (e il nostro peso) possano avere un contraccolpo.

Pane e pasta, un abbinamento che aumenta il gonfiore

Un errore che si commette spesso, e che invece va assolutamente evitato, è quello di associare cibi ricchi di amidi come pasta e patate, pane e pasta, pane e patate. Essendo troppo energetici che se combinati insieme possono farci gonfiare ancora di più compromettendo la linea.

L’usanza, soprattutto diffusa al sud, di abbinare dolci ai legumi e alla frutta, a causa degli enzimi necessari per la digestione che sono molto differenti, possono causarci pesantezza e farci acquisire chilogrammi in più.

L’interazione tra legumi e formaggi

Nociva anche la combinazione tra legumi e latte o derivati del latte, come il formaggio che sovente crea gonfiore e pesantezza. Anche in questo caso, il gonfiore intestinale è assicurato. Sbagliata anche l’associazione nella dieta tra frutti e formaggi, che avendo tempi diversi di digestione, possono farci prendere peso. Sono alimenti la cui interazione favorisce la fermentazione intestinale, causando disturbi non indifferenti.

Marco Antonio Tringali

Scrivere e raccontare i fatti, i dilemmi e i cambiamenti della società sono il mio pane quotidiano. Sono esperto di economia ma seguo molto anche i vari temi di attualità e non di meno lo sport. Ho esperienza anche in materia di Salute, appassionato di letture che trattano tematiche come scienza dell'alimentazione e informazione scientifica. Come hobby suono la chitarra e ascolto tanta musica. Il rock è la mia religione, lo ritengo uno dei linguaggi universali dell'umanità.

Condividi: