Salute

Diabete, i consigli per combatterlo facendo attività fisica

Pubblicato il Pubblicato da Valerio Fioretti

Diabete, i consigli del presidente della Società italiana di diabetologia

Tenersi in forma è importante per tenere a bada il diabete, foto: TuttoDiabete
  • Tenersi in forma è importante per tenere a bada il diabete

    Tenersi in forma è estremamente utile non solo per il benessere psicofisico ma anche per curare diverse patologie. Si possono evitare infatti malattie croniche non trasmissibili, come ad esempio il diabete.  Se si svolge attività fisica in maniera regolare, secondo gli esperti, si possono ottenere benefici comparabili a quelli prodotti dall’assunzione di alcune pillole. Diversi studi scientifici hanno confermato l’importanza dello sport per tenere sotto controllo la glicemia. Ma non è per forza necessario iscriversi in palestra. Vediamo perché.

    Muoversi nel corso della giornata seguendo un programma

    Chi per vari motivi non riesce ad allenarsi andando in palestra o in altre strutture può muoversi lo stesso nel corso della giornata seguendo un programma.  Lo suggeriscono gli esperti diabetologi, nel corso del congresso ‘Panorama Diabete’, sostenuto dalla Società italiana di diabetologia (Sid), in corso a Riccione dal 9 al 13 marzo 2019.
    Secondo gli esperti basterebbero dei semplici esercizi da svolgere più volte a distanza di ore per prevenire in maniera adeguata il diabete e altre 25 patologie croniche non trasmissibili.

  • Ecco i consigli del presidente della Società italiana di diabetologia

    Agostino Consoli, presidente della Società italiana di diabetologia (Sid) ha spiegato che “La palestra può non essere essenziale, a patto che si facciano delle attività quotidiane che comportano movimento, anche leggere e piacevoli”, come ha riportato Sky. L’esperto consiglia anche attività banali, come ad esempio portare a spasso il cane o ballare a ritmo di musica. Sono attività fisiche non troppo intense ma che hanno grandi effetti benefici perché nel diabetico facilitano il compenso glicemico e aiutano il controllo del peso, ha precisato Consoli. L’ideale secondo gli esperti  sarebbe programmare nel corso della giornata 2 o 3 momenti da dedicare al movimento.

    (Fonte: SkyTg24, Wikipedia)

Valerio Fioretti

Sono un meteorologo e scrivo da qualche anno notizie sul web. Salute e attualità sono argomenti di cui sono esperto. Competente nel campo dello sport e del calcio, è molto difficile che possa perdermi una partita! Amo praticare sport, viaggiare, andare a correre ed ascoltare della buona musica..

Condividi: