Politica

Sondaggio politico elettorale Tecnè, intenzioni di voto: in calo la Lega, risalgono PD e Forza Italia

Pubblicato il Pubblicato da Biagio Romano

Le intenzioni di voto nell'ultimo sondaggio politico elettorale Tecnè: Lega ancora primo partito ma in calo, boom di Forza Italia

Sondaggio Tecnè TgCOm24Gli ultimi sondaggi politico elettorali
  • Sondaggi elettorali, la rilevazione riservata di SWG

    Ormai le elezioni europee sono vicine,  si svolgeranno il prossimo 26 maggio, e intanto impazzano i sondaggi politici elettorali. Tra le ultime rilevazioni delle ultime ore, stando a quanto riporta Repubblica, ci sarebbe una rilevazione “riservata” dell’istituto SWG. Secondo questa ultima rilevazione, il consenso dell’esecutivo Conte avrebbe subito un calo al 39%, con la conseguenza che il 61% degli italiani sarebbe meno soddisfatto dell’esecutivo – che a giugno poteva contare un consenso del 53%. Si tratta, comunque, di un sondaggio tutto da confermare.

    Sondaggio Tecnè, cala la Lega ma guadagnano M5S e PD

    C’è un altro sondaggio, invece, che è stato ufficialmente diffuso: si tratta di quello di Tecnè per TgCom24. Secondo questa rilevazione, la Lega sarebbe ancora il primo partito a livello nazionale ma attualmente in calo, al 31,2% rispetto al 32,8% di un mese fa. In leggero aumento, invece, il Movimento 5 Stelle, che passa dal 25,3% al 25,5%. In totale, quindi, è in calo il consenso nei confronti degli schieramenti di Governo. Guadagna terreno anche il Partito Democratico, che sale dal 17,1% al 17,6%.

  • Sondaggio Tecnè, che crescita di Forza Italia

    Ma a crescere maggiormente è Forza Italia che, dopo l’annuncio del ritorno in campo di Silvio Berlusconi, che guadagnato l’1,2%, portandosi al 12% dei consensi. Infine troviamo Fratelli d’Italia, in calo dal 4,2% al 3.9%. Gli altri partiti sono stabili al 9,8%.A dichiarare il voto è stato il 57,5%, in calo dell’1,7%. Astenuti e indecisi, invece, sono il 42,5% del totale, in questo caso in aumento dell’1,7%. 

    Sondaggio Tecnè, la gestione dei flussi migratori piace al 45% degli intervistati

    Per quanto riguarda la legge di stabilità, solo il 36% ha espresso un giudizio positivo. Maggiormente apprezzatala gestione flussi migratori, ritenuta positiva dal 45% degli intervistati; riforma Fornero “quota 100”, con il 39% dei consensi, e il reddito di cittadinanza, che piace al 31% di coloro che hanno risposto.

Biagio Romano

Da ormai 10 anni scrivo sul web: quella che era solo una passione si è trasformato nel mio lavoro. Mi affascinano le varie dinamiche del mondo dell’informazione. Provo a seguire con interesse numerosi temi, anche se la tv è il mio pane quotidiano (tra reality e talent show, programmi vari e gossip). Esperto di tecnologia, mi appassionano particolarmente anche scienza e natura.

Condividi: