Politica

Sondaggio politico elettorale Noto, intenzioni di voto europee 2019: M5S riduce le distanze dalla Lega

Pubblicato il Pubblicato da Carmine Orlando

Sondaggi politico elettorale Noto europee al 6 febbraio 2019, in crescita il M5S

  • Sondaggio elettorale Noto europee, distacco tra Lega e M5S ridotto

    Nel corso della trasmissione Cartabianca, in onda martedì 5 febbraio 2019, è stato diffuso l’ultimo sondaggio elettorale dell’istituto Noto del 30 gennaio. Secondo le rilevazioni, il M5S ha guadagnato un punto percentuale rispetto alla precedente rilevazione e si attesta al 24%. La Lega è ancora stabile al 33%. La coalizione di governo si attesta al 57% totale, guadagnando circa un punto percentuale.

    Sondaggio elettorale Noto europee, PD e FI stabili

    Il Partito Democratico resta al 19%, stabile rispetto alle precedenti rilevazioni sulle intenzioni di voto, + Europa con Bonino guadagna mezzo punto percentuale, passando da 2.5 a 3.0%, altri di centrosinistra 0.5. Complessivamente la coalizione di centrosinistra si attesta al 22.5%. Rimane sostanzialmente stabile anche Forza Italia, che rimane al 9%, Fratelli d’Italia guadagna lo  0.2%, altri di centrodestra si attestano allo 0.5%. In totale, nella coalizione di centrodestra, non c’è molto movimento. Complessivamente, la coalizione si attesta al 14% (+0.2%).

  • Italiani preoccupati dalla recessione

    Noto, in un sondaggio per QN, si è occupato anche della situazione economica attuale. L’Istat ha confermato la recessione e questo precoccupa il 54% degli italiani, che stanno già pensando ad un cambiamento dei propri comportamenti negli acquisti in seguito alla crisi. Il 26% degli intervistati conferma la preoccupazione, ma non ha intenzione di cambiare le proprie abitudini. Il 10% dice invece di non essere preoccupato. Il 59% degli intervistati ha risposto che nei prossimi mesi spenderà meno in abbigliamento, il 34% taglierà su viaggi e vacanze, il 30% spenderà meno per le cure mediche, il 29% risparmierà su elettrodomestici ed elettronica, il 25% acquisterà meno mobili per la casa, il  24% spenderà meno su ristoranti ed occasioni ludiche, mentre il 18% risparmierà sui beni alimentari.

    Sondaggi elettorali Noto, il giudizio su quota 100 e reddito

    Nel sondaggio Noto c’è anche spazio per un giudizio su quota 100 e reddito di cittadinanza. Su quota 100, il 51% ha un giudizio positivo, anche se solo il 30% se lo aspettava così. Il reddito di cittadinanza non viene apprezzato dal 51% degli intervistati, mentre lo valuta positivamente solo il 32%. Il 48% si aspettava un provvedimento diverso da quello che è stato preso.

    (Fonte: termometropolitico.it)

Carmine Orlando

Vivo nel salernitano da tanti anni, ma sono milanese di nascita, da cui la mia fede incrollabile per il Milan. Copywriter ed esperto SEO, sono super appassionato di tutte le discipline sportive, dal calcio allo sci alpino, passando per volley, tennis, basket e ciclismo, anche quando la stagione agonistica è ferma, seguo tantissimo MotoGP e Formula 1. Per pura curiosità inizialmente, poi per lavoro approfondendo, mi dedico anche alll'astrologia e alle lotterie.

Condividi: