Politica

Sondaggi politici elettorali Winpoll: intenzioni di voto nazionali e primarie PD

Pubblicato il Pubblicato da Marco Antonio Tringali

I sondaggi poltici elettorali Winpoll sulle intenzioni di voto e sulle primarie del Partito Democratico

Sondaggi Politici WinPoll (Foto: Blastingnews)
  • Gli ultimi sondaggi politici elettorali sulle intenzioni di voto elaborati da Winpoll-Scenari Politici

    In quest’articolo potete leggere i sondaggi politici elettorali di Scenari Politici-Winpoll sulle future elezioni nazionali, con il ‘sentiment’ degli elettori dopo il brutto risultato elettorale del M5S ottenuto in Abruzzo, oltre alle intenzioni di voto nelle elezioni primarie per la segreteria del PD. In questo sondaggio la Lega di Salvini compie un balzo in avanti, passando dal 31,5% al 36,2%. Forza Italia è ancora in fase discendente perdendo ancora un paio di decimi, mentre Fratelli d’Italia flette di quasi un punto percentuale.

    Sondaggi politici elettorali Winpoll-Scenari Politici: il M5S è in difficoltà

    Ma è comunque estremamente positivo il risultato del centrodestra, che somma il 50,2%, sfondando la maggioranza assoluta dei consensi. Il centrosinistra viene invece valutato come Partito Democratico unito, e non insieme al “Partito di Renzi“. In questo contesto, il maggior partito di opposizione cede tre punti percentuali mentre il PD unito sarebbe al 18,7%, Bene +Europa che recupera lo 0,6%, avvicinandosi alla soglia del 3%.

    I sondaggi politici elettorali del Movimento 5 Stelle evidenziano ancora la grande difficoltà del movimento fondato da Beppe Grillo che scivola al 23,2% mentre Liberi e Uguali è in recupero toccando quota 2%. Perde invece un decimale, Potere al Popolo.

  • I sondaggi sulla sconfitta del M5S in Abruzzo e sulle primarie Pd

    Ma analizziamo il pensiero degli elettori dopo la brutta batosta rimediata in Abruzzo dal M5S. Secondo la maggioranza degli elettori di Pd e Forza Italia, il M5S recupererebbe consensi soltanto dicendo addio al governo con la Lega. L’elettorato leghista pensa che le difficoltà del M5S nelle elezioni locali siano fisiologiche e inevitabili, mentre il 30% dei leghisti ritiene che il movimento debba radicarsi di più sul territorio.

    L’elettorato grillino è abbastanza spaccato in merito. Una parte pensa che non si debba far nulla di diverso, un’altra invita il partito a radicarsi maggiormente sul territorio mentre solo il 6% vorrebbe abbandonare l’alleanza. I sondaggi politici elettorali Winpoll hanno anche sondato gli umori in vista del congresso del Partito Democratico. Nicola Zingaretti si conferma favorito per la vittoria finale (con il 61% dei consensi) mentre Maurizio Martina e Roberto Giachetti sono appaiati al secondo posto ma ben lontani dal favorito.

Marco Antonio Tringali

Scrivere e raccontare i fatti, i dilemmi e i cambiamenti della società sono il mio pane quotidiano. Sono esperto di economia ma seguo molto anche i vari temi di attualità e non di meno lo sport. Ho esperienza anche in materia di Salute, appassionato di letture che trattano tematiche come scienza dell'alimentazione e informazione scientifica. Come hobby suono la chitarra e ascolto tanta musica. Il rock è la mia religione, lo ritengo uno dei linguaggi universali dell'umanità.

Condividi: