Politica

Sondaggi politici elettorali Swg, 7 gennaio 2019: calo Lega, crescono le forze di opposizione

Pubblicato il Pubblicato da Marco Antonio Tringali
  • I sondaggi politici elettorali di lunedì 7 gennaio 2019 sulle intenzioni di voto

    Sondaggi politici elettorali Swg, 7 gennaio 2019

    Sondaggi politici elettorali, 7 gennaio: in calo le due forze di governo

    Dopo la sosta natalizia, si è rinnovato l’appuntamento dedicato ai sondaggi politici elettorali Swg per il tg di La7 condotto da Enrico Mentana. Le nuove indagini demoscopiche sulle intenzioni di voto degli italiani rilevano ancora una flessione dei consensi per le due forze di governo: più marcato per la Lega, minore per il M5S. In crescita le principali forze politiche di opposizione. La Lega di Salvini, rispetto all’ultima rilevazione datata 17 dicembre 2018, arretra dello 0,8% scivolando al 32,2%. Va sicuramente meglio all’alleato di governo che pur perdendo consensi, vede accorciarsi il distacco dalla Lega. Infatti il M5S, rispetto alla rilevazione del 17 dicembre, si attesta al 26,3% con una lieve flessione dello 0,2%.

    In crescita Pd e Forza Italia

    Per quanto concerne i sondaggi politici elettorali sulle forze di opposizione, il Partito Democratico inizia l’anno in crescita guadagnando in tre settimane mezzo punto percentuale attestandosi al 17,3%. Un dato comunque in netta controtendenza rispetto alle ultime rilevazioni dello scorso anno che hanno visto il maggior partito di opposizione in flessione costante anche per le troppe diatribe interne.

    In crescita anche Forza Italia che rispetto all’8% del 17 dicembre, guadagna tre decimi attestandosi all’8,3%. Sempre rimanendo in area di centro destra, arretra il partito dei Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che nelle ultime tre settimane flette di due punti decimali attestandosi al 3,8%.

  • Sondaggi politici elettorali dei partiti minori

    Per quanto riguarda i sondaggi politici elettorali delle altre forze politiche minori, il partito +Europa di Emma Bonino che sale al 2,9% con una crescita dello 0,1%. Perde due punti decimali il partito di Potere al Popolo che scivola al 2,2%. Stabile la somma degli altri partiti al 4,2%. Nel corso del Tg di La7 sono stati presentati altri sondaggi che riguardano il governo in merito alla gestione della querelle sul decreto sicurezza. Il 43% degli intervistati si è detto dalla parte del ministro dell’Interno, Salvini mentre il 38% sta dalla parte dei sindaci che hanno contestato il provvedimento minacciando l’apertura dei porti. Il 19% non si è espresso.

Marco Antonio Tringali

Scrivere e raccontare i fatti, i dilemmi e i cambiamenti della società sono il mio pane quotidiano. Sono appassionato di economia e amo le buone letture. Come hobby suono la chitarra e ascolto tanta musica. Il rock è la mia religione, lo ritengo uno dei linguaggi universali dell'umanità.

Condividi: