Politica

Sondaggi politici elettorali Noto, 8 marzo 2019, per le elezioni politiche: in calo Lega e Movimento

Pubblicato il Pubblicato da Marco Antonio Tringali

Sondaggi politici elettorali Noto: le intenzioni di voto sulle future elezioni politiche

Sondaggi politici elettorali Noto del 21 gennaio 2019
  • Gli ultimi sondaggi politici elettorali elaborati dall’istituto Noto per Cartabianca in onda su Rai Tre

    Su questa pagina potrete leggere i sondaggi politici elettorali sulle intenzioni di voto elaborati dall’istituto Noto e pubblicati durante la puntata del talk show di approfondimento, #cartabianca, in onda su Rai 3. Ancora una volta si ribadisce il netto predominio della Lega che rimane saldamente il primo partito italiano, anche se nell’ultima settimana vede limare il proprio consenso che scende al 33% con un calo di un punto percentuale.

    Cala anche il consenso del M5S, la cui emorragia di voti appare al momento senza soluzione di continuità. Il partito guidato da Di Maio perde anche un altro punto percentuale scivolando al 21%. Complessivamente, il consenso delle due forze di governo rimane ancora ampiamente maggioritario nel paese anche se in decisa flessione. I contrasti nati per il Tav stanno creando malumori nell’elettorato dei due schieramenti e non è detto che non possano sfociare in una crisi di governo dalle conseguenze inimmaginabili.

  • I sondaggi sulle forze di opposizione

    Per quanto riguarda il consenso delle forze di opposizione, rimane ancora stabile Forza Italia che conferma sostanzialmente l’11% della scorsa settimana, così come rimane stabile anche il partito dei Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, attualmente stimato al 4%. Sorride il Partito Democratico che in una settimana guadagna l’1,5% attestandosi al 20%. L’elezione di Zingaretti come nuovo segretario, ha sicuramente rafforzato il consenso e rinsaldato i rapporti interrotti con una parte dell’elettorato che aveva deciso di non votare più il maggior partito di centrosinistra. Rimane stabile il partito di Emma Bonino, +Europa, che conferma il 3,5% della settimana precedente. In calo di mezzo punto percentuale Liberi e Uguali di Pietro Grasso che scivola all’1,5%.

Marco Antonio Tringali

Scrivere e raccontare i fatti, i dilemmi e i cambiamenti della società sono il mio pane quotidiano. Sono esperto di economia ma seguo molto anche i vari temi di attualità e non di meno lo sport. Ho esperienza anche in materia di Salute, appassionato di letture che trattano tematiche come scienza dell'alimentazione e informazione scientifica. Come hobby suono la chitarra e ascolto tanta musica. Il rock è la mia religione, lo ritengo uno dei linguaggi universali dell'umanità.

Condividi: