Politica

Sondaggi politici elettorali Index Research, 29 marzo 2019: torna a crescere il M5S

Pubblicato il Pubblicato da Marco Antonio Tringali

Sondaggi politici elettorali Index Research: le intenzioni di voto per le ipotetiche elezioni politiche

Sondaggi politici elettorali Index Research, 28 marzo 2019 (Fonte: Blasting)
  • Sondaggi politici elettorali Index Research, tornano a crescere i pentastellati, in calo il Pd

    Sono stati resi noti nella giornata di giovedì 28 marzo 2019 i sondaggi politici elettorali elaborati dall’istituto Index Research in vista delle prossime elezioni europee che si svolgeranno a maggio. Il governo gialloverde sembra godere sostanzialmente di ottima salute, se si sommano i consensi delle due principali forze politiche che lo sostengono. La Lega, pur evidenziando una battuta d’arresto nelle ultime settimane, continua ad essere di gran lunga il primo partito politico del paese con il 34,5% dei consensi.

    Non va male, in questa settimana neanche il M5S che attestandosi al 20,6% dei consensi recupera due punti decimali. Il perdita il Partito Democratico che flette di un punto decimale, scivolando al 21,1% ma rimanendo comunque la seconda forza politica del paese. Risale un po’ anche Forza Italia che cresce di un punto decimale e si attesta al 9,1%, così come Fratelli d’Italia che ha lo stesso progresso e si ferma al 4,1%.

    I sondaggi sulle forze politiche minori

    Più Europa di Emma Bonino è attualmente stimata al 2, 7 per cento mentre Potere al popolo vale oggi l’1,7%.
    Index reseach ha diffuso, nel corso della trasmissione ‘Piazzapulita’ in onda su La7, anche i sondaggi politici elettorali sulle coalizioni. In netto vantaggio la coalizione di centrodestra, accreditata del 49,2% dei consensi che sarebbe oggi in grado di vincere le elezioni e governare se questi dati venissero confermati. Il centrosinistra che include Pd, +Europa, Liberi e Uguali e Potere al Popolo, non va oltre il 29,8% dei consensi, mentre il M5S è stimato al 21%.

  • Gli elettori del centrodestra giudicano positivamente il governo

    Solo un elettore del M5S su due è contento dell’operato del governo, che per la metà dell’elettorato non sta rispettando il programma di governo. Il 70% degli elettori del centrodestra, invece, è soddisfatto di questo governo e vorrebbe che questa esperienza proseguisse.

Marco Antonio Tringali

Scrivere e raccontare i fatti, i dilemmi e i cambiamenti della società sono il mio pane quotidiano. Sono esperto di economia ma seguo molto anche i vari temi di attualità e non di meno lo sport. Ho esperienza anche in materia di Salute, appassionato di letture che trattano tematiche come scienza dell'alimentazione e informazione scientifica. Come hobby suono la chitarra e ascolto tanta musica. Il rock è la mia religione, lo ritengo uno dei linguaggi universali dell'umanità.

Condividi: