Politica

Sondaggi politici elettorali a confronto, marzo 2019: in netto calo il M5S, recuperano il PD e Forza Italia

Pubblicato il Pubblicato da Marco Antonio Tringali

I sondaggi politici elettorali di inizio marzo hanno evidenziato un netto calo dei consensi per il M5S

Sondaggi Politici WinPoll (Foto: Blastingnews)
  • Il confronto tra i vari istituti demoscopici sui sondaggi politici elettorali su eventuali elezioni politiche

    Dopo le elezioni regionali in Abruzzo e Sardegna, i sondaggi politici elettorali di inizio marzo hanno evidenziato un incremento dei consensi per centrodestra e centrosinistra, mentre gli istituti sono tutti concordi nel ritenere il M5S in forte crisi elettorale. In risalita c’è il Partito Democratico che ha sfruttato i riflessi mediatici della tornata elettorale per l’elezione del segretario, conclusasi con la vittoria schiacciante di Nicola Zingaretti sugli altri candidati. Secondo i sondaggi elaborati da Emg, il Pd sarebbe abbastanza sopra il 18%, un dato confermato anche da Index Research, mentre secondo le stime di Termometro politico, il maggior partito di opposizione si attesterebbe addirittura al 20,5%.

    Scivola ancora più giù il Movimento 5 Stelle

    Nel confronto tra i sondaggi politici elettorali di marzo, cala in maniera evidente il consenso per il M5S che secondo Euromedia sarebbe scivolato al 21,8%, mentre Piepoli lo accredita al 25%. Per Emg i pentastellati valgono attualmente il 23%. Oscillano anche i dati sui consensi della Lega, che viene data in forte ascesa ma con varie sfumature numeriche tra i diversi istituti. Secondo Euromedia il Carroccio è attualmente accreditato del 31,5%, mentre per Piepoli la stima è ben superiore (34,6%). Per Emg invece il partito di Salvini varrebbe circa il 31,2%. In ogni caso non vi è nessun dubbio sul fatto che l’esperienza di governo e il distacco da Forza Italia abbia giovato al partito leghista, cresciuto in modo esponenziale dopo la formazione dell’esecutivo.

  • Le intezioni di voto per i partiti minori

    Minore è invece l’oscillazione per il partito dei Fratelli d’Italia. Per Ipsos il partito di Giorgia Meloni vale esattamente il 4%, mentre per Index Research la stima è superiore (4,5%). Ancora più ottimista la previsione per Emg che dà FdI al 5,2%. Emg vede anche in crescita Forza Italia negli ultimi sondaggi politici elettorali con il 10,7% dei consensi. Una valutazione ben superiore a quella di Ipsos che vede il partito di Berlusconi ben al di sotto dei dati delle ultime politiche, attestandolo all 8,6%. Un dato simile a quello di Index Research che stima gli ‘azzurri’ al 9,1%.

Marco Antonio Tringali

Scrivere e raccontare i fatti, i dilemmi e i cambiamenti della società sono il mio pane quotidiano. Sono esperto di economia ma seguo molto anche i vari temi di attualità e non di meno lo sport. Ho esperienza anche in materia di Salute, appassionato di letture che trattano tematiche come scienza dell'alimentazione e informazione scientifica. Come hobby suono la chitarra e ascolto tanta musica. Il rock è la mia religione, lo ritengo uno dei linguaggi universali dell'umanità.

Condividi: