Politica

Nuovo Governo Gentiloni, poche le novità rispetto all’Esecutivo Renzi

Pubblicato il
  • Il Nuovo Governo Gentiloni ha giurato al Quirinale. Poche le novità rispetto all’Esecutivo guidato da Renzi. L’ex premier consegna al nuovo presidente del Consiglio la felpa con la scritta Amatrice durante la cerimonia del passaggio di consegne

    Nuovo Governo Gentiloni, poche le novità rispetto all'Esecutivo Renzi foto gds.it
    Nuovo Governo Gentiloni, poche le novità rispetto all’Esecutivo Renzi foto gds.it

    Nuovo Governo Gentiloni, poche le novità rispetto all’Esecutivo Renzi

    Ieri hanno giurato i nuovi ministri del Governo Gentiloni. Poche le novità rispetto al precedente Esecutivo guidato da Renzi. Come già annunciato Angelino Alfano lascia il dicastero del Viminale e diventa il nuovo Ministro degli Esteri. All’Interno va Marco Minniti. Confermati Marianna Madia alla Semplificazione e PA, Roberta Pinotti alla Difesa, Pier Carlo Padoan all’Economia, Giuliano Poletti al Lavoro, Beatrice Lorenzin alla Salute, Andrea Orlando alla Giustizia, Dario Franceschini ai Beni Culturali.  Maria Elena Boschi è  sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio mentre Angela Finocchiaro è il nuovo ministro alla Riforme e Rapporti con il Parlamento.  Alle Politiche agricole Maurizio Martina, all’Ambiente Gian Luca Galletti, ai Trasporti Graziano Del Rio,  all’Istruzione Valeria Fedeli ed  allo Sviluppo Economico Carlo Calenda. Dopo il giuramento al Quirinale, il nuovo Consiglio dei Ministri si è recato a Palazzo Chigi per la cerimonia del passaggio di consegne da parte dell’ex premier Matteo Renzi.


  • Renzi ha consegnato a Gentiloni la felpa con la scritta “Amatrice” a simbolizzare la continuità tra i due Esecutivi nel sostenere l’impegno verso le zone colpite dal sisma del 24 Agosto. Gentiloni nel suo discorso di insediamento nel passaggio di consegne con il vecchio Esecutivo ha voluto sottolineare la stretta continuità con l’azione svolta dal precedente Governo affermando che: “Come si può vedere dalla sua composizione, il governo proseguirà nell’azione di innovazione.” ed “il governo si adopererà per aiutare il lavoro tra le forze politiche per l’estensione delle nuove regole elettorali” ed aggiunge che ” Il lavoro sarà la vera priorità dei prossimi mesi”