Politica

Caso Diciotti, i grillini dicono no al processo a Salvini: record di partecipazione sulla piattaforma Rousseau

Pubblicato il Pubblicato da Nunzio Corrasco

Il 59,1% degli attivisti del M5S ha salvato dal processo il leader della Lega. Hanno votato 52.417 iscritti

Caso Diciotti, i grillini dicono no al processo a Salvini: ecco i risultati definitivi. Fonte foto: lasicilia.it
  • I grillini dicono no al processo a Matteo Salvini

    Nella giornata di oggi la base del M5S era chiamata ad esprimere il suo parere sulla piattaforma Rousseau in merito all’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro degli Interni Matteo Salvini in relazione al famoso caso Diciotti. Alla fine, secondo quanto è possibile leggere su “Repubblica.it“, la base grillina ha detto no al processo nei confronti del leader del Carroccio. I numeri nel dettaglio ci dicono che il 59,1% ha votato per il no, mentre il 40,9% si era espresso a favore.

    Caso Diciotti, record di partecipazione sulla piattaforma Rousseau

    La votazione di quest’oggi che ha visto gli attivisti del M5S esprimersi circa l’autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini ha fatto registrare un record di partecipazione sulla piattaforma Rousseau. A votare, infatti, sono stati 52.417 persone, superando il record precedente di 51.677 (raggiunto in occasione delle Quirinarie). Secondo quanto si legge su “Repubblica.it“, 30.948 persone hanno votato contro l’autorizzazione a procedere, mentre 21.469 si sono espresse a favore.

  • Caso Diciotti, il Governo è salvo

    Molti osservatori politici avevano sottolineato come in caso di autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini, il Governo formato da M5S e Lega avrebbe avuto vita breve. Gli attivisti grillini, però – votando sulla piattaforma Rousseau – hanno deciso che quanto fatto con la nave Diciotti era stato portato avanti nell’interesse dello Stato. Per questo motivo, dunque, l’autorizzazione a procedere è stata negata ed il Governo, almeno per questa sera, ne esce più solido.

    Di Maio: “Sosterrò il risultato online”

    Nella corso della giornata di oggi, prima che il risultato della consultazione online sul caso Diciotti arrivasse al suo epilogo, il leader politico del M5S Luigi Di Maio aveva dichiarato – come riportato da “Ansa.it” – che avrebbe sostenuto il risultato della consultazione sulla piattaforma Rousseau. Il vice-premier, inoltre, era intervenuto anche in merito alla polemica sul quesito, sottolineando come sul sito era possibile trovare il medesimo quesito che sarà proposto alla Giunta per le autorizzazioni.

Nunzio Corrasco

Campano di nascita, ma romano d'adozione, sono laureato in Scienze Politiche. Fin dai primi anni di liceo ho coltivato la passione per la scrittura e con il passare del tempo sono riuscito a trasformarla nel mio lavoro. Giornalista pubblicista dal 2017, ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative al mondo dell'attualità. Esperto nei settori salute e scientifico-tecnologico. Sono convinto che l'unica strada per raggiungere i propri obiettivi sia quella di lavorare sodo ogni giorno per centrarli, non smettendo mai di crederci: "La fatica non è mai sprecata. Soffri ma sogni".

Condividi: