Italia

Si apre oggi il Congresso Mondiale delle Famiglie che ha ‘spaccato’ l’esecutivo

Pubblicato il Pubblicato da Marco Antonio Tringali

Congresso delle Famiglie a Verona, i timori per la contromanifestazione

Congresso nazionale delle famiglie, oggi l'apertura (Foto: youtube)
  • Si aprirà oggi a Verona il Congresso Mondiale delle Famiglie tra le polemiche dei contestatori che temono il ritono a modelli di famiglia medioevali

    Oggi aprirà i battenti il discusso Congresso Mondiale delle Famiglie che avrà luogo a Verona e che si concluderà domenica. Saranno tre giorni intensi anche per la preannunciata contro-manifestazione di chi contesta le fondamenta dell’evento mirato, secondo i promotori della contestazione, a rilanciare un concetto medioevale che ‘sminuisce il ruolo della donna nella società’. Dall’altra parte, lo scopo del Congresso delle Famiglie, secondo i promotori sarà quello riportare in auge il modello della famiglia tradizionale, composta da un uomo e una donna “in linea con i principi della Costituzione”.

    La partecipazione alla manifestazione ‘pro famiglia’ di Verona ha creato nuove spaccature anche in seno all’esecutivo gialloverde. La Lega presenzierà all’evento che si terrà nella città scaligera con tre ministri mentre i pentastellati risponderanno con una kermesse che si svolgerà a Roma in contemporanea (dagli studi di Cinecittà) rilanciando il tema dei giovani, del futuro e del lavoro, ritenuti prioritari rispetto alla ‘sacralità’ della famiglia rivendicata dalla Lega, e che sarà il tema portante del congresso.

    Un evento senza il patrocinio del Governo

    Non è un caso che le due forze di governo si siano confrontate a lungo sul terreno scivoloso legato al patrocinio di Palazzo Chigi del Congresso Mondiale della Famiglia. Una diatriba che ha visto prevalere la posizione del M5s con la conseguente decisione di evitare l’endorsement dell’esecutivo all’evento scaligero. “Anche la famiglia per me è sacra – è stata la posizione sbandierata da Di Maio negli ultimi giorni – ma lì si parla della donna come quella che se ne deve stare a casa a fare i servizi, della donna come essere inferiore all’uomo”.

  • La presa di posizione della Lega di Salvini

    “Andrà a difendere la famiglia composta da mamma e papà” è stata la replica di Salvini che da tempo si è intestato la battaglia per il ritorno ai valori tradizionali e alla protezione del vecchio e biblico ‘alveo’ familiare suscitando le accuse dei contestatori che temono vengano rimesse nuovamente in discussione le tematiche legate al riconoscimento delle famiglie composte da persone dello stesso sesso.

Marco Antonio Tringali

Scrivere e raccontare i fatti, i dilemmi e i cambiamenti della società sono il mio pane quotidiano. Sono esperto di economia ma seguo molto anche i vari temi di attualità e non di meno lo sport. Ho esperienza anche in materia di Salute, appassionato di letture che trattano tematiche come scienza dell'alimentazione e informazione scientifica. Come hobby suono la chitarra e ascolto tanta musica. Il rock è la mia religione, lo ritengo uno dei linguaggi universali dell'umanità.

Condividi: