Italia

Palazzo Chigi: ‘Nessuna apertura su Mini-Tav’

Pubblicato il Pubblicato da Valerio Fioretti

Il premier Conte non ha aperto a nessuna ipotesi di mini-Tav

Conte non apre all'ipotesi di mini-Tav, foto: Radio Colonna
  • Conte non apre all’ipotesi di mini-Tav

    Il premier Conte non ha aperto a nessuna ipotesi di mini-Tav né ha mai richiesto un ulteriore contributo all’analisi costi-benefici, contributo che è stato invece sollecitato dal Mit. Lo ha comunicato in una nota Palazzo Chigi. Conte non ha mai anticipato nessun giudizio, mentre ha sempre ribadito e ancora ribadisce che sarà presa, nella massima trasparenza, la migliore decisione possibile nell’interesse esclusivo del Paese e dei cittadini. La decisione arriverà dopo uno studio attento del dossier e del confronto politico.

    La nota del Ministero dei Trasporti

    In una nota il Così una nota il ministero dei Trasporti ha ribadito: “L’ulteriore supplemento di analisi costi-benefici su Tav-Lione, sulla parte italiane del tunnel base e la tratta nazionale, è stato prodotto dal gruppo di lavoro del prof.Ponti su specifico input non dalla Presidenza del Consiglio“. La bozza è arrivata al Mit solo ieri e sarà pubblicata dopo vaglio di conformità della struttura competente.

  • Il Pd presenterà una mozione di sfiducia contro il ministro dei Trasporti

    Il Pd presenterà mozione di sfiducia contro il ministro dei Trasporti, sia alla Camera che al Senato, sulla Tav. La capogruppo dem in Commissione Trasporti, Paita ha dichiarato che Toninelli ha bloccato i cantieri in tutta Italia, ha preso in giro gli italiani, è stato “di fatto commissariato” e deve dimettersi. La mozione di sfiducia sarà presentata anche in Senato, annuncia Margiotta.

Valerio Fioretti

Sono un meteorologo e scrivo da qualche anno notizie sul web. Salute e attualità sono argomenti di cui sono esperto. Competente nel campo dello sport e del calcio, è molto difficile che possa perdermi una partita! Amo praticare sport, viaggiare, andare a correre ed ascoltare della buona musica..

Condividi: