Italia

Milano, uomo preso a botte da babygang: è in coma

Pubblicato il Pubblicato da notwebadmin
  • Un uomo di Milano preso a colpi di ombrello da un gruppo di ragazzini, solo perchè li ha rimproverati. Ora è in coma!

    milano uomo coma
    Un uomo di Milano preso a colpi di ombrello da un gruppo di ragazzini, solo perchè li ha rimproverati. Ora è in coma! – foto: il messaggero

    Milano, uomo preso a botte da babygang: è in coma

    Sembrava un episodio di inciviltà, è diventato un dramma. È in coma l’impiegato di 56 anni che venerdì notte è stato picchiato da un gruppo di ragazzini mentre tornava a casa in via Donna Prassede, zona Famagosta a Milano. Subito dopo l’aggressione, come riporta il Messaggero, l’uomo era stato accompagnato in condizioni non gravi alla clinica Humanitas di Rozzano, dove è stato lucido e ha collaborato con i medici. Ora è in coma.

  • Durante la notte di sabato, però, l’emorragia alla testa è peggiorata al punto di mandarlo in coma. Ora è stabile ma in pericolo di vita, l’equipe dell’ospedale è a lavoro per far riassorbire il versamento. Secondo la ricostruzione, l’uomo di 56 anni stava rientrando poco dopo mezzanotte quando ha rimproverato un ragazzo che guidava lo scooter come uno spericolato nella via, in zona Famagosta a Milano. Per tutta risposta è stato circondato da un gruppetto di giovani del quartiere, uno dei quali (sembra minorenne) lo ha colpito alla nuca con un ombrello. La vittima è rimasta stordita ma non ha perso i sensi.

Condividi: