Italia

Governo, via libera a Reddito di cittadinanza e Quota 100

Pubblicato il Pubblicato da Biagio Romano
  • Governo, c’è il via libera a Reddito di cittadinanza e Quota 100

    Approvato il decreto su Reddito di cittadinanza e Quota 100

    Il Consiglio dei ministri ha approvato il “decretone” su Reddito di Cittadinanza e Quota 100 sulle pensioni, le due misure bandiera di M5S e Lega. “Questo governo mantiene le promesse”, ha detto il presidente del Consiglio nella conferenza stampa a Palazzo Chigi “Si tratta di due misure che fanno parte di un progetto economico e sociale che riguarda più di 5 milioni di persone in povertà e un milione di persone che nel triennio potranno andare in pensione in anticipo”, ha detto Conte. “E’ un progetto di cui il governo va fiero”, ha sottolineato il premier.

    Il comunicato di Palazzo Chigi

    Con il decreto su Reddito di cittadinanza e Quota 100, approvato dal CdM arriva “l’istituzione del ‘Fondo bila- terale per il ricambio generazionale'”. E’ quanto si legge nel comunicato finale di Palazzo Chigi. Il fondo “prevede la possibilità di andare in pensione tre anni prima di Quota 100 purché si abbia una contemporanea assunzione a tempo indeterminato”.

  • Le dichiarazioni di Di Maio

    “Oggi fondiamo un nuovo welfare state in Italia che aiuta le persone in difficoltà e mette al centro il lavoro”. Così Di Maio al termine del CdM. Le abbiamo chiamate “norme antidivano”, spiega.”Il sistema previsto per il reddito di cittadinanza non consente a nessuno di poterne abusare. Il reddito dura 18 mesi ed entro i primi 12 deve arrivare almeno un’offerta di lavoro”. “Non è assistenzialismo ma investimento in capitale umano, migliora la vita a 5 mln di persone” E: “Chi non spende entro il mese i soldi con la card li perderà” perché “il reddito deve iniettare nell’ economia i soldi stanziati”.

    Le dichiarazioni di Salvini

    “62 anni e 38 anni di versamenti senza penalizzazione ed è solo il punto di partenza.L’obiettivo è quota 41.La For- nero si prepari a piangere ancora. Le dedico quota 100”.Così Salvini dopo CdM “Essendo una possibilità di scelta ab- biamo fatto stime: se ci saranno meno persone che faranno domanda i soldi che avanzano saranno reinvestiti per il ta- glio delle tasse. I soldi ci sono. Non ci sarà un avente diritto che si sentirà negare il diritto alla pensione”.”E’cu- mulabile con redditi fino a 500 euro l’ anno”.”Stop agli scatti di età.La pensione non è legata alle aspettative di vita”.L’anticipo del Tfr per gli Statali al momento arriva a 30 mila euro.

    (Fonte: Rainews)

Biagio Romano

Da ormai 10 anni scrivo sul web: quella che era solo una passione si è trasformato nel mio lavoro. Mi affascinano le varie dinamiche del mondo dell’informazione. Provo a seguire con interesse numerosi temi, anche se la tv è il mio pane quotidiano (tra reality e talent show, programmi vari e gossip). Esperto di tecnologia, mi appassionano particolarmente anche scienza e natura.

Condividi: