Italia

Europarlamento, duro attacco di Verhofstadt al premier Conte

Pubblicato il Pubblicato da Valerio Fioretti

L'attacco di Verhofstadt a Conte

  • Europarlamento, il duro attacco di Verhofstadt a Conte

    Il leader liberale dell’Alde Guy Verhofstadt si è rivolto al premier Giuseppe Conte durante la plenaria all’Europarlamento in questa maniera”Fino a quando sarà il burattino mosso da Salvini e Di Maio?”. Ha continuato poi dicendo che L’Italia è diventata il fanalino di coda dell’Europa, con un governo odioso verso gli altri stati membri. Secondo il liberale i veri capi sarebbero Di Maio e Salvini. La delegazione del M5S ha replicato affermando che l’intervento di Verhofstadt è offensivo e privo di contenuti.

    La risposta del presidente del Consiglio Giuseppe Conte

    Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha risposto al capogruppo dell’Alde nel Parlamento Europeo, Guy Verhofstadt, dicendo di non essere e di non sentirsi un burattino.   Un governo che non è burattino, perché non risponde a lobby, gruppi di potere e comitati d’affari. Forse lo è chi risponde a lobby e comitati d’affari, ha concluso il premier.

  • Ha replicato anche Matteo Salvini

    E’ arrivata arrivata la replica di Matteo Salvini, tirato in ballo dalle critiche a Conte degli europarlamentari. Il leader della Lega ha replicato dicendo che alcuni burocrati europei si permettano di insultare il presidente del Consiglio, il governo ed il popolo italiano è davvero vergognoso. Ha concluso parlando poi delle elezioni del 26 maggio, quando secondo lio i cittadini ‘manderanno a casa questa gente’.

Valerio Fioretti

Sono un meteorologo e scrivo da qualche anno notizie sul web. Salute e attualità sono argomenti di cui sono esperto. Competente nel campo dello sport e del calcio, è molto difficile che possa perdermi una partita! Amo praticare sport, viaggiare, andare a correre ed ascoltare della buona musica..

Condividi: