Italia

Capodanno 2017. Le misure anti terrorismo nelle feste delle piazze italiane per il nuovo anno che verrà

Pubblicato il
  • Capodanno 2017. L’allarme terrorismo e le misure per la sicurezza delle feste nelle piazze italiane per il nuovo anno che verrà

    Capodanno 2017. Le misure anti terrorismo nelle feste delle piazze italiane per il nuovo anno che verrà foto firenze.repubblica.it
    Capodanno 2017. Le misure anti terrorismo nelle feste delle piazze italiane per il nuovo anno che verrà foto firenze.repubblica.it

    Capodanno 2017. Le misure anti terrorismo nelle feste delle piazze italiane per il nuovo anno che verrà

    In questo Capodanno 2017 le misure anti terrorismo verranno potenziate per assicurare la massima vigilanza e protezione degli italiani che partecipano alle feste organizzate in numerose piazze d’Italia per celebrare tra brindisi ed auguri il nuovo anno a venire. Dopo l’uccisione del terrorista Anis Amri, l’autore della strage del marcato di Natale di Berlino, l’allarme terrorismo è sempre di più avvertito dalla popolazione civile e dalle istituzioni italiane. Il Ministro del’Interno Marco Minniti ha affermato che: ” “La guardia è altissima. Abbiamo un sistema di sicurezza in questo momento tutto in campo  con l’obiettivo di garantire la massima tranquillità a tutti gli italiani a Capodanno” e sottolinea che “Abbiamo un sistema di sicurezza che anche nella vicenda di Amri ha dimostrato che nella sua normalità funziona”. Ovviamente l’allerta è massima nei punti più sensibili e simbolici per un attentato terrorista come Roma e il Vaticano. Nella Capitale sono presenti cecchini e rinforzata anche l’unità della polizia fluviale. Pattuglie di Polizia munite di metal detector saranno impiegate per garantire la massima sicurezza possibile negli eventi che celebrano il Capodanno 2o17 al Circo Massimo e al Colosseo. Inoltre sono state istallate fioriere antisfondamento per prevenire qualsiasi attentato come quelli che hanno coinvolto le città di Nizza e Berlino nei mesi scorsi.

     

  • Previste analoghe misura di sicurezza anti terrorismo a Firenze per garantire la sicurezza del concerto di Capodanno di Marco Mengoni. A Bologna , per garantire la sicurezza delle città verrà impiegato un drone che riprenderà dall’alto Piazza Maggiore e trasmetterà in streaming le immagini che saranno analizzate in real time per determinare le possibili situazioni di rischio o le persone sospette. A Palermo il sindaco ha proibito l’uso di botti pirotecnici mentre a Milano gli agenti saranno dotati di smartphone che disporranno di una banda dedicata per trasmettere immagini e filmati da analizzare. Inoltre nel capoluogo meneghino sono state istallate barriere in cemento new Jersey capaci di resistere agli urti di camion o tir. Anche a Genova e Torino saranno impiegati i reparti speciali dei Carabinieri. Ma non solo nelle grandi città, anche nei capoluoghi di provincia più piccoli sono state rinforzate le misure contro il terrorismo per poter rendere più sicuro questo Capodanno 2017 ed il tradizionale scambio di auguri che gli italiani celebrano nelle piazze delle proprie città.