Italia

Camorra: arresti tra politici e imprenditori, accuse di corruzione e turbativa d’asta

Pubblicato il
  • Camorra: nuovi scandali in politica, arrestati il consigliere regionale Campania e il sindaco di Aversa

    camorra
    camorra arresti tra imprenditori e politici

    Camorra: arresti tra politici e imprenditori, accuse di corruzione e turbativa d’asta

    Scandalo clamoroso ancora una volta in politica, e il terremoto giudiziario colpisce ancora, politici, professionisti e imprenditori. La direzione distrettuale e la squadra Antimafia in queste ultime ore stanno eseguendo ben 69 ordinanze di custodia cautelare a carico di imprenditori e di politici ancora in carica o ex, accusati di corruzione, turbativa d’asta e concorso esterno in associazione mafiosa.

    Tra i destinatari dei provvedimenti, arrestati il consigliere regionale Campania Pasquale Sommese, e il sindaco di Aversa Enrico De Critofaro. Secondo gli inquirenti Sommese era colui che garantiva l’erogazione dei fondi regionali. Al momento della notifica del provvedimento, secondo quanto trapelato, l’ex assessore regionale è stato colto da malore e ora dovrà sottoporsi ad ulteriori accertamenti in ospedale. Coinvolti nello scandalo anche l’ex sindaco di Pompei contestata la turbativa d’asta con riferimento ad un appalto dell’anno 2013 riguardante la realizzazione di un impianto di cremazione vicino al cimitero.

  • L’inchiesta è condotta dai pm Catello Maresca, Maurizio Giordano, Luigi Landolfi , Gloria Sanseverino e D’alessio, con il coordinamento del procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli.

    Numerosi gli appalti nel mirino degli inquirenti, al momento sono 18. Trenta indagati sono già in carcere, altri 36 ai domiciliari.