Italia

Cagliari, uccide vicina di casa per colpa del pappagallo

Pubblicato il
  • Il pappagallo lo insultava da tempo e lui ha deciso di vendicarsi sulla vicina di casa: assurdo omicidio a Cagliari

    cagliari pappagallo
    Il pappagallo lo insultava da tempo e lui ha deciso di vendicarsi sulla vicina di casa: assurdo omicidio a Cagliari – foto: tgcom24

    Cagliari, uccide vicina di casa per colpa del pappagallo 

    Provincia di Cagliari. Era davvero moltissimo tempo che i due vicini di casa, Maria Bonaria Contu ed Ignazio Frailis, discutevano per i cani ed i gatti che l’uomo aveva in casa e che disturbavano la 60enne e viceversa per il pappagallo che la donna aveva sul terrazzo e che spesso, stando alla ricostruzione, era solito offendere il 46enne con frasi ingiuriose. Ed è stata questa la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Infatti, non potendone più l’uomo ha atteso la donna in un parco cittadino e le ha sferrato ben 11 coltellate. La signora, anche se ha tentato di difendersi e comunque di trovare una via di fuga, si è arresa alla morte poco dopo. Nessuna pietà da parte dell’assassino! Sul posto, dopo alcune ricerche, sono intervenuti gli agenti di polizia, che hanno individuato l’uomo accusandolo di omicidio premeditato.

  • Omicidio per colpa di un pappagallo? E’ accaduto in provincia di Cagliari. Un uomo stanco delle frasi ingiuriose a lui rivolte dal pennuto, ha deciso di ammazzare la sua proprietaria, nonchè sua vicina di casa. Il 46enne, così, ha atteso di buon mattino la donna in un parco della zona, dove era solita andare a passeggiare con le amiche e dopo un’accesa discussione l’ha colpita con un coltellaccio. Per lei, non c’è stato nulla da fare! Sono ben 11 i fendenti andati a segno sul corpo della 60enne, che si era lamentata, a più riprese, con il suo killer anche della presenza di cani e gatti nel suo appartamento dell’uomo e che disturbavano. Ignazio Frailis, questo il nome del colpevole dell’assurdo gesto è stato fermato dalle forze dell’ordine.