Italia

Brescia, cane clochard morde agenti polizia locale

Pubblicato il
  • Una giovane clochard viene fatta spostare da alcuni agenti della polizia locale di Brescia, il suo cane reagisce e morde

    brescia cane clochard
    Una giovane clochard viene fatta spostare da alcuni agenti della polizia locale di Brescia, il suo cane reagisce e morde

    Brescia, cane clochard morde agenti polizia locale

    Brescia. Una giovane clochard, in compagnia del suo cane, stava dormendo sotto ai portici di piazzetta Bruno Boni, nel centro della cittadina lombarda. Di primo mattino, poi, sono arrivati gli addetti alla nettezza urbana per cominciare i lavori di pulizia delle strade e dei luoghi pubblici. Notando la senzatetto, le hanno chiesto di spostarsi. La donna ha reagito insultando e sputando ad uno degli operatori ecologici. I suoi colleghi, così, vedendo che gli animi si stavano surriscaldando hanno telefonato ai vigili urbani che sono subito accorsi sul posto.

  • Con l’intervento degli agenti della polizia locale di Brescia, però, la situazione è letteralmente degenerata, quando sentitosi braccare e notando la sua padrona in pericolo, il cane della clochard ha reagito mordendo alle gambe due vigili urbani, chiamati in loco da alcuni operatori ecologici che avevano notato la giovane senzatetto sotto ad alcuni portici del centro città. I due uomini hanno riportato una prognosi rispettivamente di 10 e di 3 giorni. L’animale è stato portato al canile mentre la donna è stata denunciata per atti contrari alla pubblica decenza.