Italia

Aereo precipita nel vicentino, morto il pilota

Pubblicato il
  • Tragico incidente nella valle dell’Agno in provincia di Vicenza. Precipita piccolo area da turismo. Morto il pilota.

    Aereo precipita nel vicentino, morto il pilota
    Aereo precipita nel vicentino, morto il pilota – foto www.ilgiorno.it

    Aereo precipita nel vicentino, morto il pilota

    Un drammatico incidente è accaduto oggi, poco prima delle 17.  Uno skyleader 200, piccolo aereo biposto da turismo, è precipitato in una zona collinare di Castelgomberto, in provincia di Vicenza. L’aereo ha preso fuoco nell’impattare con il terreno. Carbonizzato il corpo del pilota, unico occupante dello Skyleader. I primi a giungere sul luogo sono stati vigili del fuoco di Arzignano e Vicenza. Domato l’incendio del piccolo velivolo, si è provveduto alla messa in sicurezza del luogo dell’impatto. Successivamente sono giunti gli operatore del 118  ed un elicottero del reparto di Verona Emergenza. A dare l’allarme sono stati i residenti del luogo. Alcuni di questi hanno assistito alla dinamica dell’incidente sostenendo che il piccolo aereo abbia perso il controllo in volo, avvitandosi su se stesso per poi precipitare impattando al suolo. Un paio di minuti dopo si sarebbe, secondo le testimonianze, propagato l’incendio del velivolo.

  • Aereo precipita nel vicentino, morto il pilota

    Data la dinamica, non si esclude nessuna ipotesi sulle cause del tragico incidente. Un’inchiesta è stata ovviamente aperta ed ad indagare sono i carabinieri del comando provinciale di Vicenza. Per alcune ore non è stata possibile nessuna identificazione del pilota. Il corpo  era completamente carbonizzato ed è stato rinvenuto tra i rottami dello Skyleader.  Solo in tarda sera si è appurato che si tratta di un uomo, nativo in provincia di Brescia, di cui non state fornite le generalità complete. Non è stato possibile stabilire, al momento,  da dove sia partito il velivolo. Le condizioni meteo, nelle ore dell’incidente, erano più che discrete. Le prime ipotesi propendono per un malore del pilota in volo, ma saranno le indagini  a chiarire l’esatta causa del tragico decesso.