Italia

21enne muore annegato: stava cercando di recuperare le chiavi

Pubblicato il
  • Luca Adami:  nel tentativo di recuperare le chiavi della sua auto in un tombino, muore affogato

    21 enne morto
    21 enne morto annegato

    21enne muore annegato: stava cercando di recuperare le chiavi

    E’ la tragica storia di un ragazzo di appena 21 anni, Luca Adami, il quale, nel tentativo di recuperare le sue chiavi cadute in un tombino decide di rimuovere la grata, si china a terra,  con la testa in giù si sporge dentro la cavità e purtroppo per lui non c’è più niente da fare. Sono le 2:15 della notte tra venerdì e sabato quando il giovane 21 enne appena uscito dal pub si reca nei pressi del parcheggio per riprendere la sua auto e rincasare.

    Ma le chiavi cadono nel tombino e per recuperarle decide di sollevare la grata. Si è sporto dentro,  l’acqua era a un livello di circa 30-40 cm ha infilato la testa e le braccia. Ma nel farlo è rimasto bloccato con le spalle e non è più riuscito a togliere la testa fuori dall’acqua. Ha provato con tutte le sue forze a uscire ma per il ragazzo non c’è stato niente da fare. Nessun passante a quell’ora, e così che è morto annegato in pochi minuti.

  • A dare successivamente l’allarme al 118 sono stati due ragazzi che rientravano a casa a piedi. Ma inutili sono stati i soccorsi. A fare luce su quanto è accaduto una telecamera di sorveglianza. Purtroppo dalle immagini della telecamera si evince che il povero ragazzo ha provato con tutte le sue forze a uscire. I carabinieri sul fondo del tombino hanno rinvenuto le chiavi della sua Punto parcheggiata poco da lì.