Intrattenimento

Festival di Sanremo 2019, vince Mahmood ma è polemica | Classifica finale e tutti i premi

Pubblicato il Pubblicato da Marco Reda

Mahmood si aggiudica il Festival di Sanremo 2019 davanti a Ultimo e Il Volo, ma il pubblico protesta | Cristicchi e Silvestri mattatori

mahmood sanremo 2019Mahmood vince il Festival di Sanremo 2019 con il brano "Soldi" - Foto Rolling Stone
  • Festival di Sanremo 2019, vince Mahmood. Secondo Ultimo, terzi Il Volo

    É Mahmood ad aggiudicarsi il Festival di Sanremo 2019: il cantautore di origine egiziana, giunto tra i big grazie alla vittoria del circuito “Sanremo Giovani”, ha trionfato a sorpresa nella finale della 69^ edizione della tradizionale kermesse canora e rappresenterà l’Italia al prossimo Eurovision Song Contest di Tel Aviv (14-18 maggio). Il suo brano “Soldi” è stato premiato da sala stampa e giuria tecnica, le quali hanno ribaltato il plebiscito del televoto nei confronti del favorito Ultimo e portato Mahmood al clamoroso successo, tra le proteste del pubblico del teatro Ariston (e dei telespettatori sui social) che avrebbero voluto un altro vincitore.

    Ultimo si piazza però al secondo posto con il suo brano “I tuoi particolari” e la consolazione del premio TIMmusic (il brano del Festival più ascoltato in streaming sulla piattaforma Tim Music). Terzo posto per Il Volo con la canzone “Musica che resta“. Ecco le percentuali del televoto al termine della finalissima: Ultimo 46,5%, Il Volo 39,4%, Mahmood 14,1%.

    Grandi protagonisti anche Daniele Silvestri (con Rancore) e Simone Cristicchi, i cui brani hanno davvero conquistato il pubblico e non solo: il primo ottiene ben tre riconoscimenti (Premio della Critica, Premio Sala Stampa e Miglior Testo), il secondo ne porta a casa due (Premio dell’Orchestra e Miglior Interpretazione). Standing ovation e tanti applausi anche per Loredana Berté (osannata dal pubblico dell’Ariston), Enrico Nigiotti, Irama e Arisa (esibitasi con la febbre e poca voce). La finale del Festival di Sanremo 2019 è stato vista da 10 milioni 600mila telespettatori.

    La classifica finale

    1. Mahmood
    2. Ultimo
    3. Il Volo
    4. Loredana Berté
    5. Simone Cristicchi
    6. Daniele Silvestri
    7. Irama
    8. Arisa
    9. Achille Lauro
    10. Enrico Nigiotti
    11. Boomdabash
    12. Ghemon
    13. Ex-Otago
    14. Motta
    15. Francesco Renga
    16. Paola Turci
    17. The Zen Circus
    18. Federica Carta e Shade
    19. Nek
    20. Negrita
    21. Patty Pravo e Briga
    22. Anna Tatangelo
    23. Einar
    24. Nino D’Angelo e Livio Cori

  • Sanremo 2019, tutti i premi

    Vincitore Festival di Sanremo 2019 – Mahmood
    Premio della Critica “Mia Martini” – Daniele Silvestri
    Premio Sala Stampa “Lucio Dalla” – Daniele Silvestri
    Premio Miglior Interpretazione “Sergio Endrigo” – Simone Cristicchi
    Premio Miglior Testo “Sergio Bardotti” – Daniele Silvestri
    Premio Miglior Composizione Musicale “Giancarlo Bigazzi” – Simone Cristicchi
    Premio TIMmusic – Ultimo
    Premio Miglior Duetto – Motta e Nada

    Sanremo 2020, ancora Claudio Baglioni conduttore?

    Nel 2020 ci sarà ancora Claudio Baglioni alla conduzione del Festival di Sanremo? Nonostante il leggero calo di ascolti rispetto al 2018, la Rai e lo stesso conduttore si sono dichiarati molto soddisfatti per il successo di quest’edizione. Al punto che lo stesso Baglioni, nei giorni scorsi, dopo aver fatto il “dittatore artistico” nel 2018 e il “dirottatore artistico” nel 2019 ha dichiarato di essere interessato a fare l’ “aggressore artistico” nel 2020, in quella che sarà la 70^ edizione del Festival. Claudio Bisio, durante la finalissima, ha fatto capire che nessuno dei tre conduttori (lui, Virginia Raffaele e lo stesso Baglioni) dovrebbero essere riconfermati per il prossimo anno, ma non si esclude il “non c’è due senza tre”.

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto specializzato in calcio (di cui non perde una partita) e altri sport con ruoli da inviato, spettacoli tv e attualitá. Musicista semi professionista, batterista e cantante dall'età di 6 anni. Tifoso e appassionato della AS Roma ma anche di serie tv e cinema. E poi c'è quella mania per il fantacalcio...

Condividi: