Esteri

Sondaggi Elezioni Usa 2016. Trump in vantaggio su Clinton per la prima volta

Pubblicato il Pubblicato da notwebadmin
  • Donald Trump sorpassa Hillary Clinton nell’ultimo sondaggio Abc\Washington Post. Un solo punto li divide ma il risultato conferma che corsa alla Casa Bianca non è affatto scontata in queste storiche elezioni USA 2016

    Sondaggi Elezioni Usa 2016. Trump in vantaggio su Clinton foto foxnews.com
    Sondaggi Elezioni Usa 2016. Trump in vantaggio su Clinton foto foxnews.com

    Sondaggi Elezioni Usa 2016. Trump in vantaggio su Clinton per la prima volta

    Donald Trump 46%, Hillary Clinton 45%. A sette giorni esatti dal voto che eleggerà il prossimo presidente degli Stati Uniti il sondaggio di Abc\Waschington Post riporta il sorpasso del tycoon repubblicano sulla candidata democratica. La lotta è serrata e questi ultimi giorni di campagna elettorale saranno fondamentali. Nessuno dei due candidati potrà permettersi il lusso di compiere un ulteriore passo falso. Il sorpasso di Donald Trump era nell’aria. Il caso Clintongate ovvero la riapertura delle indagini  del Fbi sulle email di Hillary Clinton potrebbe aver cambiato le intenzioni di voto dell’elettorato americano. Il sondaggio pubblicato dal Washington Post  riporta anche  il crescente entusiasmo tra gli elettori di Trump mentre registra una forte preoccupazione nell’elettorato democratico. Nelle ultime ore si è registrata una profonda insofferenza nell’ambiente vicino alla Clinton sulla riapertura delle indagini federali. IL portavoce della campagna elettore della Clinton, Robby Mook accusa l’Fbi di aver usato due pesi e due misure nella vicenda delle mail. L’accusa è rivolta principalmente  contro il direttore dell ‘Fbi James Comey  per essersi rifiutato di divulgare la notizia che dietro alle email hackerate alla Clinton c’è la mano di esperti informatici russi ai primi di Ottobre mentre ora , a pochi giorni dal voto, annuncia che l’inchiesta andrà avanti.

  • Donald Trump travolto dallo scandalo del video in cui il tycoon si “esibiva” in una serie dichiarazioni misogine contro le donne, sembrerebbe aver retto al peso mediatico ed alle critiche che da più parti gli sono piovute addosso. Si è difeso nei duelli televisivi e le ripetute accuse rivolte ad Hillary Clinton sulle sue email ora stanno fruttando. Certo è presto per far cantare alla vittoria il candidato repubblicano e sette gironi sono ancora tanti. Tutto può succedere in questa campagna per le elezioni USA 2016 che verrà ricordata a lungo. Scandali, indagini dell’Fbi, accuse di evasione di tasse,  sono i colpi di scena irripetibili che hanno caratterizzato la corsa alla Casa Bianca. L’elettorato americano, secondo l’ultimo sondaggio del Abc\washington Post è spaccato e forse, e mai come questa volta, a contare saranno gli indecisi.

Condividi: