Esteri

Marò, Latorre resterà in Italia fino alla fine dell’arbitrato

Pubblicato il
  • La decisione della Corte Suprema indiana è arrivata: Latorre resterà in Italia fino alla fine dell’arbitrato

    Marò, Latorre resterà in Italia fino alla fine dell'arbitrato
    Marò, Latorre resterà in Italia fino alla fine dell’arbitrato, fonte foto: newnotizie.it

    Marò, Latorre resterà in Italia fino alla fine dell’arbitrato

    La richiesta dell’Italia è stata accolta. La Corte Suprema indiana ha infatti deciso che il fuciliere di marina Massimiliano Latorre rimarrà in Italia fino alla fine dell’arbitrato. La notizia è stata diffusa dalla Farnesina in una nota: L’India ha così applicato anche a Latorre la decisione resa il 29 aprile scorso dal Tribunale arbitrale istituito a L’Aja, che si era espresso in tale senso con riferimento al Fuciliere di Marina Salvatore Girone». «Si tratta di un passaggio importante che riconosce l’impegno intrapreso dal Governo italiano con il ricorso all’arbitrato internazionale per fare valere le ragioni dei nostri due Fucilieri di Marina. Latorre era già in Italia da due anni, quando gli era stato concesso il rimpatrio a causa di un ictus. […]

  • La permanenza di Latorre in Italia sarà quindi definitiva, fino al verdetto. In precedenza gli erano state concesse delle proroghe di qualche mese e l’ultima scadeva proprio il 30 settembre.  Quindi ora due marò italiani, Latorre e Girone, potranno attendere la decisione del Tribunale internazionale in Italia. I due sono accusati dell’uccisione di due pescatori indiani, avvenuta nel 2012, al largo delle coste del Kerala, in India.

    A cura di Valerio Fioretti.