Esteri

Houston, spara dentro un centro commerciale: 9 feriti

Pubblicato il
  • Spara dentro un centro commerciale, ferendo 9 persone a Houston.

    Houston, spara dentro un centro commerciale: 9 feriti

    Un uomo ha sparato dentro un centro commerciale a Houston, ferendo nove persone, una delle quali gravemente. La polizia ha dichiarato che indossava un abbigliamento militare con emblemi nazisti. Ha usato una pistola semi-automatica, e aveva anche un fucile semiautomatico, un coltello e 2.600 munizioni. Le pistole sono state acquistate legalmente e l’uomo aveva una licenza di porto d’armi. Non vi è alcuna indicazione che nessun altro sia stato coinvolto nella progettazione o realizzazione dell’attacco. Sei vittime sono state portate in ospedale e tre sono state assistite sul posto. Tre delle persone hanno subito lesioni agli occhi da schegge di vetro.

  • La polizia ha trovato altri accessori militari storici nel suo appartamento, risalente alla guerra civile americana. L’attacco arriva tre giorni dopo una sparatoria in un centro commerciale nello stato di Washington, in cui cinque persone sono state uccise. L’uomo armato sospettato in questo attacco, Arcan Cetin, è stato arrestato dopo una grande caccia all’uomo che è durata quasi 24 ore. Mr Cetin è nato in Turchia ed è residente legalmente negli Stati Uniti. Il motivo del gesto non è noto, ma la famiglia del sospetto dice che ha una storia di problemi mentali.

    A cura di Valerio Fioretti