Esteri

Egitto, camion bomba contro check-point: almeno 8 morti

Pubblicato il
  • Attentato terroristico nella città di al-Arish: camion della spazzatura carico di esplosivo contro check-point: 8 agenti morti e 13 feriti. L’attacco non è ancora stato rivendicato

    Egitto, camion bomba contro check-point: almeno 8 morti (immagine di repertorio) - Foto Panorama
    Egitto, camion bomba contro check-point: almeno 8 morti (immagine di repertorio) – Foto Panorama

    Egitto, camion bomba contro check-point: almeno 8 morti

    Nuovo attentato in Egitto. Un kamikaze, alla guida di un camion bomba, si è fatto esplodere contro un check-point all’esterno di un edificio della polizia nella città di al-Arish, nel nord del Sinai: il primo bilancio è di almeno 8 agenti morti e altre 13 persone, di cui almeno 4 civili, feriti. Dopo l’esplosione, che secondo fonti locali ha distrutto tre piani di un palazzo, gli aggressori hanno aperto il fuoco e hanno lanciato granate contro il posto di blocco. Per la realizzazione dell’attentato il terrorista ha utilizzato un camion per la raccolta dell’immondizia carico di esplosivo.

  • Al momento nessun gruppo si è attribuito la responsabilità dell’attentato; l’attacco è avvenuto in una zona dello Stato del Sinai, filiale egiziana dell’Isis, in cui non sono rare le azioni contro le forze di sicurezza. Gli insorti islamici nella penisola del Sinai hanno infatti guadagnato terreno dopo la caduta del presidente Mohamed Morsi avvenuta nel 2013.

    A cura di Biagio Romano