Esteri

Brexit, accordo tra Regno Unito ed Unione Europea: l’annuncio di Theresa May

Pubblicato il Pubblicato da Biagio Romano
  • Brexit, il governo britannico ha approvato la bozza d’intesa: ora la palla passa agli Stati membri. Il documento dovrà essere approvato dai Parlamenti, ma la May non ha i numeri necessari

    Brexit, accordo tra UK e UE
    Brexit, c’è la bozza di accordo – Foto Irish Times

    Brexit, c’è l’accordo tra Regno Unito e Unione Europea

    L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea è sempre più vicina: il governo britannico, infatti, ha approvato la bozza d’intesa sulla Brexit definita di recente a Bruxelles. Ad annunciarlo è stata la premiet Theresa May dopo una riunione durata quasi sei ore in cui la May ha rischiato anche un voto di sfiducia organizzato dai ministri euroscettici: “Credo che la bozza di accordo sia il meglio che potessimo otenere il questo negoziato. Dovremo decidere se portarla avanti. Saranno giorni difficili”.

    Brexit, la palla passa agli stati membri

    I 27 Stati membri dell’Unione Europea dovranno ora decidere, con un vertice straordinario che sarà convocato probabilmente il 25 novembre, se dare il via all’iter verso le ratifiche parlamentari: ricordiamo che il termine è fissato entro 21 mesi a partire dal 21 marzo 2018, ma il periodo potrebbe essere anche esteso.

  • Brexit, Theresa May alla prova del Parlamento

    A mettersi di traverso, stando a quanto trapela dagli organi di stampa, sarebbero stati i ministri euroscettici come Ester McVey e Penny Mordaunt: la bozza di accordo, infatti, precede un’unione doganale per la Gran Bretagna a una sota di mercato unico per l’Irlanda del Nord senza limiti di tempo, cosa che non piace ai conservatori più euroscettici e al partito unionista irlandese DUP. La prova del nove, però, ci sarà proprio il Parlamento: a inizio dicembre, infatti, dovrebbe tenersi il voto sull’accordo alla Camera dei Comuni britannica (forse il 6 dicemreb). Ad oggi Theresa May non ha i numeri per l’approvazione del documento, ma conta nell’appoggio di “responsabili” in suo favore.

    A cura di Biagio Romano

Biagio Romano

L’informazione a tutto tondo è il mio pane quotidiano: ho iniziato a scrivere sul web molto presto, senza sapere che questo sarebbe poi diventato il mio lavoro. Dall’attualità allo sport, dalla politica alla tecnologia: provo a non farmi mancare nulla. Nato a Napoli nel 1993, sempre in movimento: viaggiare è senza dubbio la mia passione più grande.

Condividi: