Economia

Reddito di Cittadinanza, a gennaio arriva il sito ufficiale

Pubblicato il Pubblicato da Biagio Romano
  • Secondo i calcoli Istat, però, 780 euro non bastano per chi vive al Nord. Conte: “Reddito di cittadinanza e quota 100 non cambiano”

    Reddito di Cittadinanza 2019
    Reddito di Cittadinanza 2019: le novità

    Reddito di Cittadinanza: il sito ufficiale entro fine gennaio?

    Secondo quanto rivelato dalla stampa di settore e riportato da Fanpage, entro fine gennaio dovrebbe essere online il nuovo sito ufficiale del Reddito di Cittadinanza. Il sussidio a sostegno delle famiglie meno abbienti è stato ‘salvato’ dai tagli imposti dall’accordo bilaterale Italia-Unione Europea per scongiurare il rischio di avvio di una procedura d’infrazione da parte della Commissione UE e sarà regolarmente elargito nelle modalità e nelle tempistiche già presentate.

    Il sito ‘fake’ del Reddito di Cittadinanza

    Il nuovo sito servirà per accogliere le richieste in via telematica da inoltrare per avere diritto al sussidio mensile. Nel frattempo, però, approfittando della lacunosità di chiarezza sulla questione, l’agenzia Ars Digitale ha trovato un modo goliardico di farsi pubblicità, attivando il sito redditodicittadinanza2018.it, giocando con furbizia sul fatto che, chiaramente, nel 2018 non sarà erogato alcun assegno.

    Secondo i dati ISTAT, 780 non bastano per tutti

    Si è aperta però un’altra, ennesima, questione, che potrebbe creare nuovi grattacapi ai fautori del Reddito di Cittadinanza. Come ormai risaputo, il massimo erogabile dal sussidio sarà un assegno di 780 euro, indicati come la soglia minima per permettere a chiunque di non vivere al di sotto della soglia di povertà. Tuttavia, tale soglia, secondo i calcoli ISTAT, non sarebbe conforme ai bisogni dei cittadini del Centro e del Nord Italia, ma solo per chi vive nel Mezzogiorno. Secondo l’ente, infatti, il limite che contrassegna la povertà relativa è di 619 euro al Sud Italia, ma di 795 euro al Centro e di 826 euro al Nord, ovvero maggiore del reddito di cittadinanza massimo previsto.

    fonte: money.it

  • Manca ancora un testo di riferimento

    Va specificato che, ad oggi, non esiste ancora un testo ufficiale che dia indicazioni esatte sulle modalità di concessione e le credenziali esatte d’accesso ai vari scaglioni del sussidio. Le stime sono basate sulle indicazioni fornite dai vari soggetti politici al momento coinvolti nel provvedimento. Sappiamo, però, che sono stati stanziati 6,1 miliardi di euro per gli assegni, più 1 ulteriore miliardo per l’efficientamento dei Centri per l’Impiego.

    Conte: “Non abbiamo ceduto sui contenuti della manovra

    Giuseppe Conte, nel corso del suo intervento in Senato, ha ribadito una volta di più che il reddito di cittadinanza, al pari della Quota 100, non è in discussione: “Non abbiamo ceduto sui contenuti della manovra” – ha dichiarato il Premier. Sui tagli al bilancio della Manovra di Bilancio: “Questo non andrà ad influire sulle misure cardine della manovra, reddito di cittadinanza e quota 100, che resteranno invariate“.

    Fonte: Repubblica.it

Biagio Romano

L’informazione a tutto tondo è il mio pane quotidiano: ho iniziato a scrivere sul web molto presto, senza sapere che questo sarebbe poi diventato il mio lavoro. Dall’attualità allo sport, dalla politica alla tecnologia: provo a non farmi mancare nulla. Nato a Napoli nel 1993, sempre in movimento: viaggiare è senza dubbio la mia passione più grande.

Condividi: